municipio 5

Forza Nuova entra nelle istituzioni di Milano

giovedì 15 marzo 2018 ore 18:18

Per la prima volta Forza Nuova entra nelle istituzioni politiche di Milano. Non con i suoi voti ma con un cambio di casacca, quella dell’ex capogruppo della Lega Nord in Consiglio di Municipio 5 Roberta Perrone che ha aderito ufficialmente a Forza Nuova portando il partito neofascista nelle istituzioni milanesi.

Forza Nuova in quella zona, Milano sud, ha una sede in locali di proprietà dell’Aler, l’azienda regionale per le case popolari, in via Palmieri. Il 25 aprile 2017 esposero lo striscione con scritto “Partigiani assassini e stupratori”. I vertici dell’Aler sono nominati dal centrodestra regionale guidato dalla Lega. Si conferma la vicinanza tra Lega e movimenti di estrema destra. Da poco Lealtà e Azione ha festeggiato l’ingresso in consiglio regionale del candidato leghista da loro sostenuto, Max Bastoni. Ora l’ex leghista Roberta Perrone fa entrare Forza Nuova nelle istituzioni politiche municipali di Milano. “Questa decisione è il frutto del mio percorso politico e personale che nasce dal mondo del volontariato” ha detto la neo consigliera di Forza Nuova, “una realtà che si sposa perfettamente con i miei ideali a favore degli italiani”.

“Una provocazione alle istituzioni milanesi” dice la vicesindaco di Milano Anna Scavuzzo:

Anna Scavuzzo

Aggiornato giovedì 15 marzo 2018 ore 18:20
TAG