l'intervista

Vasco Brondi: “Vi aspetto al CarroPonte”

giovedì 07 settembre 2017 ore 10:14

Milano - Sarà uno dei quattro ospiti del prossimo concertone di Radio Popolare, la seconda edizione di All You Need Is Live, venerdì 8 settembre dalle 19.30 al CarroPonte di Sesto San Giovanni: Vasco Brondi, Le Luci Della Centrale Elettrica, è un amico di Radiopop fin dall’uscita del suo primo disco. Fu Giorgio Canali, produttore di “Canzoni da spiaggia deturpata”, ad accompagnarlo nel suo primo minilive e nella sua prima intervista ai nostri microfoni.

Da allora ci siamo incontrati molte volte e siamo molto felici di poter celebrare quest’amicizia con un grande live, che vedrà Vasco Brondi dividere il palco con il nigerino Bombino, con il pugliese Diodato, con l’afroitaliano Tommy Kuti. 4 concerti in una sola sera, al prezzo di soli 20€ (che serviranno a sostenere l’indipendenza di Radio Popolare).

Per lanciare questo concerto abbiamo invitato Vasco nei nostri studi per una lunga chiacchierata. E’ stata un’ottima occasione per farci raccontare molte cose: ad esempio delle influenze e delle ispirazioni che Brondi ha tratto, negli anni, dalla musica africana e dall’origine di questi suoi ascolti. «Sicuramente negli ultimi anni – ci ha raccontato – anche per il desiderio di ascoltare cose diverse dalla musica di matrice anglo-americana con cui sono cresciuto, sono andato alla ricerca di altri ascolti. Fare il musicista poi è un mestiere strano, spesso ti trovi a pensare di stare lavorando anche quando stai solo sentendo una canzone. E anche se cerchi di trattenerti, la tua attenzione si concentra su qualche dettaglio e cerchi di capire come sia stata suonata una parte di quel pezzo, cose così. Allora ho sentito il bisogno di ascoltare musica di cui non capissi assolutamente nulla».

File_000 (3)

«Poi – continua Vasco Brondi qualche minuto dopo – mi interessava moltissimo anche conoscere meglio quei musicisti africani che stanno facendo una specie di percorso opposto. Così come abbiamo fatto anche io e Federico Dragogna (che ha prodotto l’ultimo delle Luci, “Terra”), sono molti i musicisti occidentali che subendo il fascino per le musiche del mondo poi ne vengono anche contagiati, e le loro canzoni lo raccontano. Ma ci sono anche musicisti africani, come i Tinariwen ad esempio, che lavorando con un produttore occidentale avvicinano le loro musiche, che hanno sempre suonato e ascoltato, alla forma canzone pop. Lo stesso si può dire anche per Bombino, con cui sono molto felice di poter suonare venerdì sera».

Sono solo due estratti da una lunga intervista che potete scaricare e riascoltare integralmente qui. Per prepararvi al concertone di venerdì 8 settembre, ovviamente!

Intervista Vasco Brondi


Il biglietto del concerto, che servirà a sostenere l’indipendenza di Radio Popolare, emittente libera e senza padroni dal 1976, sarà di 20€: quattro concerti…al prezzo di uno!

L’appuntamento è per venerdì 8 settembre 2017 al Carroponte: il primo concerto inizierà alle 19.30!

Non perdete tempo e acquistate i biglietti in prevendita: sono disponibili online su MailTicket e su TicketOne. Il costo è di 20€ più diritti di prevendita.

I diversamente abili entrano gratis, e anche il loro accompagnatore.

Biglietti per i bambini:

  • tra gli 0 e i 9 anni entrano gratis
  • tra i 10 e i 15 anni pagano 10€
  • dai 16 anni biglietto intero

La biglietteria al Carroponte aprirà alle 18.00

Aggiornato sabato 09 settembre 2017 ore 08:13
TAG