13 - 16 luglio 2017

Con Radio Popolare nell’Abruzzo Resistente

giovedì 29 giugno 2017 ore 09:31

Un viaggio nel cuore dell’Appennino che resiste, nelle aree interne d’Abruzzo, terre di monti e pastori, valli e borghi medievali.

Visiteremo la città dell’Aquila, il cantiere più grande d’Europa, raccontando il difficile processo di ricostruzione tra cantieri aperti che svelano tesori dimenticati e palazzi ancora abbandonati.

Dai borghi che puntellano il Gran Sasso al magnifico Castello di Calascio, tra i più belli del mondo, dalle Pagliare di Tione degli Abruzzi, testimonianza dell’antica transumanza verticale, alla Cappella Sistina d’Abruzzo, attraverseremo i parchi naturali che circondano la città per scoprire come negli ultimi anni siano nate piccole realtà imprenditoriali e associazioni per la valorizzazione del territorio che sono la vera anima di queste aree montane d’incontaminata bellezza.

E’ questa la strategia di sopravvivenza, resistenza e resilienza che gli stessi abitanti di queste zone fortemente soggette a spopolamento hanno dovuto inventare, con la ferma convinzione che l’accoglienza e la condivisione delle risorse, l’agricoltura e il turismo responsabile possano essere dei punti di forza su cui investire.

Incontreremo alcune realtà attive nella città dell’Aquila, come Radio Stella 180 e il Comitato 3e32, insieme a piccoli grandi eroi che hanno deciso di spostarsi nelle valli vicine per vivere e far vivere borghi medievali con strutture ricettive, aziende agricole e laboratori artigianali che preservano e valorizzano antiche tradizioni che il territorio stava perdendo, come la transumanza, la lavorazione della lana e la produzione del formaggio.

Non preoccupatevi, avremo modo di degustare le bontà enogastronomiche locali accompagnate dai magnifici vini eroici d’altura.

Ad accompagnare gli ascoltatori il nostro Nello Avellani.

Vi aspettiamo!

Tutte le informazioni qui

 

Abruzzo con Radio Popolare 2Equiraduno Valle Subequana

Aggiornato mercoledì 12 luglio 2017 ore 13:45
TAG