Non è stato un attentato

Sparatoria a Fort Myers: due morti

lunedì 25 luglio 2016 ore 11:18

Due morti e tra i 14 e i 16 feriti in una sparatoria a Fort Myers, in Florida. L’episodio è avvenuto nel locale Club Blu Bar and Grill, sulla Evans Avenue, alle 00.30. Lo riportano media americani, secondo cui sempre a Fort Meyers ci sarebbero state altre due sparatorie, connesse con la prima. Una al 2550 di Parkway Street, l’altra ad Ortiz Avenue, dove la polizia è riuscita ad arrestare una persona che sarebbe coinvolta nell’episodio.  Al Club Blu Bar and Grill era in corso una festa di teenager, riportano i quotidiani locali. Le prime notizie parlano di feriti che vanno dai 12 ai 27 anni. A seguito della sparatoria, la polizia della Florida ha arrestato tre persone.

La sparatoria avviene sei settimane dopo l’attentato al Pulse, locale gay di Orlando, dove Omar Mateen, sedicente “soldato dello Stato Islamico”, ha ucciso 49 persone. Quella fu la sparatoria più grave nella storia recente americana.

Questi i comunicati ufficiali della polizia di Fort Myers. Le due vittime sono state identificate: si tratta di un ragazzo del 2002 e uno del 1998. La polizia esclude che si tratti di un attentato terroristico.

Aggiornato martedì 26 luglio 2016 ore 08:26
TAG