Un incontro sul futuro

Il XXX° Salone del Libro di Torino si farà?

sabato 30 luglio 2016 ore 15:46

Milano - Dopo le polemiche dei giorni scorsi, torniamo sulla questione che vede al centro la decisione dell’AIE (Associazione Italiana Editori) di abbandonare il Salone del Libro di Torino per aderire a un nuovo progetto di Fiera del Libro a Rho-Pero, vicino a Milano.

Dopo la decisione, alcuni editori si sono dimessi dall’associazione, altri hanno ribadito il sostegno al nuovo progetto, mentre i sindaci e vari assessori delle due città coinvolte, Milano e Torino, si sono espressi a varie riprese.

Nel frattempo, un gruppo di autori, librai ed editori ha organizzato un incontro per domenica 31 luglio al Tempio Valdese di Prali (To), dal titolo “Il Salone del Libro di Torino: come costruire la XXX edizione.”
L’incontro si inserisce nell’ambito della rassegna Pralibro, curata dalle librerie torinesi Il Ponte sulla Dora e Claudiana.

Partecipano all’incontro, fra gli altri, lo scrittore Giuseppe Culicchia, il giornalista Paolo Di Stefano, gli editori Giuseppe Laterza e Marco Zapparoli, l’assessore alla cultura di Torino Francesca Leon e molti librai, fra cui Rocco Pinto, che coordina l’incontro, fondatore della libreria Il Ponte sulla Dora.

Rocco Pinto è stato ospite della trasmissione Cult di Radio Popolare, spiegando le ragioni dell’incontro e le intenzioni per il futuro.

Ascolta l’intervista a Rocco Pinto

rocco pinto su salone torino

Aggiornato domenica 31 luglio 2016 ore 09:44
TAG
CulturaEditoriaLibriLibroMilanoSaloneTorino