lezioni antimafia/13

Tredicesima lezione, Franco La Torre

lunedì 09 maggio 2016 ore 15:24

L’importanza di Pio La Torre nella lotta alla mafia”.

La lezione è stata tenuta da Franco La Torre, figlio di Pio La Torre.

Pio La Torre è stato dirigente del movimento contadino siciliano verso la fine degli anni ’40, successivamente ai vertici regionali della Cgil e del Pci. All’inizio degli anni ’70 è stato eletto deputato del Pci, membro della Commissione parlamentare antimafia. E’ stato l’ideatore della legge che ha introdotto il reato di associazione di stampo mafioso e il sequestro e la confisca dei beni dei mafiosi. La proposta diventò legge soltanto dopo l’assassinio di La Torre da parte di Cosa nostra il 30 aprile del 1982.

Franco La Torre è storico ed esperto di cooperazione internazionale. E’ stato membro dell’ufficio di presidenza di Libera, della Consulta antimafia della Provincia di Roma, del Comitato scientifico dell’Osservatorio della Legalità della Fillea-Cgil.

Memos ha ospitato oggi una sintesi della lezione che si è svolta venerdì 6 maggio scorso nell’Auditorium di Radio Popolare.

La versione integrale della lezione potete ascoltarla qui.

Nella pagina “Lezioni di antimafia” troverete tutte le informazioni sul ciclo di incontri ideato dalla Scuola di formazione “Antonino Caponnetto” e organizzato insieme a Radio Popolare.

Ascolta la sintesi della lezione di Memos

TAG
ItaliaMafiaMafie