Satiesfaction

Satie per tutti, tutti per Satie

domenica 08 maggio 2016 ore 16:40

Giovedì 19 maggio dalle 21, in diretta dall’ Auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare “Satiesfaction – Satie per tutti, tutti per Satie”, concerto-happening per festeggiare i 150 anni del più originale musicista tra ‘800 e ‘900.

Rotoclassica, in una speciale versione dal vivo, sarà dedicata a monsieur Erik Satie: compositore, pianista, saggista, patafisico, rosacrociato, socialista e comunista e artista senza volerlo.

Malinconico e acre nel suo umorismo, è stato lui il più innovatore, colui che ha smontato le bulimiche macchine orchestrali dell’epoca portando un messaggio di apparente semplicità travestita da intrattenimento.

Per festeggiare Satie, animo inquieto e controcorrente, hanno già confermato la loro presenza: un pianoforte Steinway e quindici pianisti, tra i quali Antonio Ballista, Irene Veneziano, Stefania Mormone, Francesca Leonardi, Luigi Palombi, Rossella Spinosa, Federico Ceriani e Gaetano DiBlasi. E ancora: Giovanna Polacco – docente di violino al Conservatorio di Milano-, Luca Micheletti e Claudio Moneta – attori-, Nicola Vessia, Claudio Chianura – giornalisti-, cantanti tra cui Lorna Windsor,  scrittori e saggisti.  E altri certamente se ne aggiungeranno.

Verrà proiettato “Entr’acte” di René Clair la cui colonna sonora sarà eseguita dal vivo da Francesca Badalini e Francesco di Marco.

Non mancheranno letture e citazioni dei titoli umoristici e nonsense dello stesso Satie, nonché delle sue riflessioni che accompagnano le partiture.

Satiesfaction – Satie per tutti, tutti per Satie. L’idea non ha bisogno dell’arte – Giovedì 19 maggio dalle 21, in diretta dall’ Auditorium Demetrio Stratos di Radio Popolare, ViaOllearo 5, Milano.   

Ingresso libero.

 

“…in questi anni i più grandi sono Debussy e Stravinsky. Ma Satie è unico.”

Jean Cocteau

 

Si ringrazia il Concessionario Steinway Passadori per il pianoforte

Steinwein

 

Aggiornato giovedì 19 maggio 2016 ore 22:22
TAG