diritti civili

La legge Cirinnà è solo l’inizio

domenica 06 marzo 2016 ore 09:02

Rabbia per essere considerati ancora, dalla classe politica, persone di serie B.

Consapevolezza del fatto che la battaglia per l’affermazione per i diritti civili di tutti in Italia sia solo all’inizio dopo l’approvazione al Senato del disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili da cui è stata stralciata la cosiddetta stepchild adoption, il riconoscimento del figlio del partner.

20160305_154156-2

E man mano che si alternavano gli interventi sul palco, c’era un obiettivo che veniva gridato più forte: matrimonio egualitario. In piazza del Popolo si sono riunite associazioni che, sulla Cirinnà e sull’esito finale al Senato hanno avuto posizioni diverse. Le Famiglie Arcobaleno, Arcigay e Arcilesbica, Anddos, assieme a Cgil (la segretaria generale Susanna Camusso ha parlato dal palco) e partiti della sinistra (il capogruppo di Sel alla Camera, Arturo Scotto, ha annunciato l’intenzione di ripresentare l’emendamento sulla stepchild) e tante altre sigle e gruppi.

2016-03-05 21.34.33

Il messaggio comune è rivolto al futuro: ottenere nuovi diritti, a partire da quelli che sono stati esclusi dalla Cirinnà, e non lasciare che tutto si riduca a un contratto tra conviventi.

Come ci ha detto il segretario nazionale dell’Arcigay, Gabriele Piazzoni

Ascolta qui Gabriele Piazzoni

Gabriele Piazzoni

La cosa vigliacca è avere escluso l’amore dalla legge“, ci dice Carlo Gabardini, l’attore che ha infiammato la piazza con il suo intervento “da adesso in poi noi l’amore lo dobbiamo mostrare”

Ascolta qui Carlo Gabardini

Carlo Gabardini

2016-03-05 21.24.02

Alla fine sul palco sono saliti i genitori e i bambini delle Famiglie Arcobaleno che hanno cantato assieme a Emma Marrone, una delle testimonial della manifestazione assieme a Paola Turci.

Mi hanno insegnato a combattere per i diritti di tutti” ci ha detto alla fine della manifestazione

Ascolta qui Emma Marrone

Emma Marrone

2016-03-05 21.36.01

 

 

Aggiornato lunedì 07 marzo 2016 ore 12:19
TAG