olimpia milano

Ottant’anni di fantasia, fascino, furore

domenica 06 marzo 2016 ore 06:33

Domenica 6 marzo al Forum di Assago, in occasione del match casalingo contro Torino, l’Olimpia Milano, la squadra più titolata del basket italiano, ha festeggiato i suoi primi 80 anni di vita.

Li ripercorriamo attraverso le parole di Werther Pedrazzi, ex cestista, giornalista e scrittore.

L’autore del libro Scarpette Rosse compila per noi una serie di “triplette” biancorosse.

 

I momenti leggendari: la nascita, le sfide tra Simmenthal e Ignis, i lussureggianti anni Ottanta

I giocatori più forti: Skip Thoren, Arthur Kenney, Dino Meneghin

Gli allenatori più importanti: Cesare Rubini, Dan Peterson, Bosha Tanjevic

I grandi personaggi fuori dal campo: Ricky Pagani, Benito Picone, il “clan” delle mogli della Philips

 

Riascolta l’audio integrale dell’intervista a Pedrazzi:

Werther Pedrazzi

Questo invece il ricordo di Sandro Gamba, milanese classe 1932, vincitore con l’Olimpia di 10 scudetti dal 1950 al 1963, poi assistente allenatore di Cesare Rubini.

Sandro Gamba

Aggiornato martedì 08 marzo 2016 ore 10:58
TAG