è partita la campagna

Budelli, obiettivo: 3 milioni di euro

martedì 08 marzo 2016 ore 20:25

Sono partiti. Le ragazze e i ragazzi della 2B di Mosso, in provincia di Biella, hanno avviato oggi la raccolta di fondi per comprare l’isola di Budelli, in Sardegna (qui sotto trovare tutte le indicazioni per aderire alla campagna).

“Vogliamo comprare l’isola di Budelli perché pensiamo sia bello che rimanga pubblica, che diventi l’isola di tutti i ragazzi d’Italia, d’Europa, di tutte le persone” hanno detto gli alunni della 2B.

La raccolta fondi parte oggi dopo che la classe, i suoi insegnanti hanno raggiunto ieri un accordo con il WWF, che supporterà l’iniziativa.isola-budelli-372x221

Questo un passaggio dell’intesa che trovate interamente sul loro sito www.nonsisbudellilitalia.com : “La classe 2B della Scuola Secondaria di I grado di Mosso, rappresentata dal proprio Dirigente Scolastico per gli ambiti relativi alle competenze della Scuola Secondaria di Mosso, e il WWF Italia collaborano in esclusiva a un programma d’azione che ha come obiettivo l’acquisizione dell’isola di Budelli, per restituirla alla collettività attraverso forme di gestione improntate alla conservazione, alla ecosostenibilità e alla promozione dell’educazione ambientale”.

L’obiettivo è raccogliere 3 milioni di euro. Oggi sono state fornite le coordinate bancarie per il versamento dei soldi, mentre nei prossimi giorni

sarà resa nota la campagna per la colletta via internet , il crowdfunding. La piattaforma scelta è Produzioni dal Basso.

Campagna RadioPop

Aggiornato giovedì 10 marzo 2016 ore 08:26
TAG