tornano i ludosofici

A Crapapelata giochiamo con la Resilienza

sabato 12 marzo 2016 ore 12:43

Milano - Nella prossima puntata di Crapapelata, domenica 13 marzo, giocheremo ancora una volta con un concetto, o meglio, con un’idea difficile da definire tramite un’unica definizione.

Grazie ai Ludosofici Ilaria Rodella e Francesco Mapelli, i nostri filosofi giocherelloni, inizieremo a tratteggiare il concetto che si nasconde dietro la nuova misteriosa parola, raccontando la storia di due bambine speciali e che conoscete bene: Matilde di Roald Dahl e Pippi Calzelunghe. Attraverso le loro storie cominceremo a capire che cosa significa la parola e quindi il concetto di…resilienza!

Scopriremo che resilienza è anche la capacità delle persone di cambiare con creatività i propri stili di vita e vi faremo degli esempi su azioni resilienti che possiamo mettere in atto a casa, al supermercato e a scuola.

Il concetto di Resilienza, inizialmente utilizzato per descrivere un materiale particolare, è una faccenda quindi di elasticità. Anche un edificio infatti può essere resiliente quando viene costruito in modo tale da resistere a un evento atmosferico estremo come un terremoto o un’inondazione.

Visto che Resilienza è anche il termine utilizzato dal mondo scientifico per indicare la capacità della Terra di mantenersi in equilibrio, intervisteremo Arianna Tonelli che ha fondato un blog che si chiama Resilienza Verde e alla quale chiederemo che cosa significa, ad esempio, mantenere la Terra in equilibrio e perché resilienza verde!

Non contenti ancora e, visto che anche l’arte si è interessata di agricoltura e terra, parleremo con Emanuela Arcari che ha fatto un percorso tra diverse aziende contadine dal titolo “ Ciò che è vivo ha bisogno di ciò che è vivo”.

Alla fine della puntata sarà ora di tirare fuori la mappa di Milano e di colorare, questa volta di azzurro, le zone della città o i luoghi della vostra …resilienza!

mappa

Aggiornato lunedì 14 marzo 2016 ore 11:42
TAG