Città accessibili

Venezia, gondole per tutti

giovedì 25 febbraio 2016 ore 14:13

Milano - Un giro in gondola: un desiderio che nasce spontaneo visitando Venezia. Un desiderio però non alla portata di tutti: tra ponti e traghetti Venezia è una città piena di barriere architettoniche, difficile da girare per chi si sposta in carrozzina, e salire in gondola rappresenta una vera sfida. Almeno finora!

Perchè l’11 marzo, alle 11 di mattina, in Piazzale Roma, verrà inaugurato uno speciale pontile galleggiante, associato ad una pedana automatica, grazie a cui la sedia a ruote viene caricata, in modo sicuro e senza fatica, direttamente sulla gondola.

“Negli ultimi venti anni ho trasportato tantissime persone in gondola” racconta Alessandro della Pietà, gondoliere e fondatore, con Enrico Greifenberg del progetto Gondolas4all (diventato anche una onlus), “ e mi è capitato più di qualche volta di avere richieste da parte di persone in sedia a rotelle. A volte ci siamo assunti la responsabilità e le abbiamo imbarcate a braccia, ma purtroppo molte volte non abbiamo potuto aiutarle”.

gondolas

La decisione di pensare ad un progetto per rendere le gondole accessibili parte quindi dall’esperienza diretta, e ha richiesto diverso impegno: l’idea è nata nel 2012, ma c’è voluto tempo e molto lavoro per trovare i fondi necessari e per progettare, da zero, un pontile adatto alle gondole. Alessandro ed Enrico hanno fortunatamente trovato molto sostegno: a partire dalla Regione Veneto, passando per il governo, e ancora a varie associazioni che si battono per l’accessibilità, per esempio Village4all e Freewheels. Soprattutto, hanno trovato delle aziende che hanno creduto nel progetto, e che hanno ideato il prototipo di pontile, che è stato realizzato con plastiche riciclabili, ottenute dalla lavorazione del tetrapack.

Il servizio va prenotato, lo si può fare dal sito di Gondolas4all, dove si può anche contribuire a sostenere il progetto. Anche i gondolieri del traghetto Piazzale Roma si sono preparati a questo nuovo servizio: hanno partecipato ad un corso dedicato all’accoglienza di persone con disabilità e con ridotta capacità motoria. A pochi giorni dall’inaugurazione ormai è tutto pronto: un piccolo passo di civiltà in più per una città che, come dice Alessandro: “deve essere vista dall’acqua, e non c’è niente di più bello di una passeggiata in gondola nel silenzio dei piccoli canali”.

Ascolta l’intervista di Alessandro della Pietà dalla puntata di Periferie del 18 febbraio
Venezia Gondolas4all

https://www.youtube.com/watch?v=9RsCz__kRxc

Aggiornato venerdì 26 febbraio 2016 ore 15:44
TAG