rubriche

Ultima corsa

martedì 26 gennaio 2016 ore 18:06

“Ultima corsa” è la rubrica a cura di Roberto Morandi in onda ogni mercoledì alle 11.20 in Localmente Mosso. Parla di ferrovie dimenticate, di binari che si inerpicano sulle montagne, di tratte nate per soddisfare le esigenze di un’industria che non c’è più. Alcune sono ancora in funzione e viene la tentazione di saltare su uno di quei trenini di legno per inseguire sogni di villeggiatura d’altri tempi. Altre sono cadute in disuso e non ne rimane che una stazione abbandonata, o due binari paralleli che non vanno più da nessuna parte. Ogni settimana Roberto Morandi ci propone un viaggio che è insieme scoperta dei nostri territori e tuffo nella storia.

 

Prima puntata: ferrovia del Basso Sebino, il treno operaio che al Lago ci andava non per piacere ma per trasportare ghisa e acciaio.

ultima corsa – prima puntata

Seconda puntata: i treni dell’Ossola, protagonisti a loro modo della storia della repubblica partigiana nata nell’estate del 1944.

ultima corsa – seconda puntata

Terza puntata: la Lugano-Ponte Tresa, ferrovia fondamentale per i pendolari italiani che lavorano in Canton Ticino.

ultima corsa – terza puntata

Quarta puntata: la Suzzara Ferrara, ultimo lembo ferroviario della Lombardia, tra cascine, campi e borghi dell’Oltrepo mantovano.

ultima corsa – quarta puntata

Quinta puntata: centocinque chilometri tra il lago e i monti, lungo i binari tortuosi della Brescia-Edolo.

ultima corsa – quinta puntata

Sesta puntata: la lunga storia del Gambadelegn, il trenino a carbone che collegava Milano a Magenta.

ultima corsa – sesta puntata

Settima puntata: le ferrovie bergamasche, soppresse tra il ’66 e il ’67, che trasportavano operai in val Seriana e villeggianti in val Brembana.

ultima corsa – settima puntata

Ottava puntata: L’Adda, in viaggio tra stazioni abbandonate e vecchie centrali elettriche che sembrano castelli medievali o ville gotiche.

ultima corsa – ottava puntata

Nona puntata: Da una parte l’acqua placida, dall’altra la roccia, divise solo dal binario unico della linea che corre sulla sponda magra del lago Maggiore.

ultima corsa – nona puntata

Decima puntata: in valle Scrivia a bordo del trenino, poco più di un tram, che collega Casella a Genova.

ultima corsa – decima puntata

Undicesima puntata: la ferrovia del lago di Lecco e della Valtellina, un binario storico che fa ancora parte della quotidianità di molti.

ultima corsa – undicesima puntata

Dodicesima puntata: la ferrovia abbandonata di Valmorea è oggi un percorso ciclabile tra i boschi lungo il fiume Olona.

ultima corsa – dodicesima puntata

Tredicesima puntata: Carlo Cattaneo e la ferrovia delle barche trainata da cavalli lungo i Navigli milanesi.

ultima corsa – tredicesima puntata

Quattordicesima puntata: la Como-Lecco, da un lago all’altro.

ultima corsa – quattordicesima puntata

Quindicesima puntata: Mantova-Peschiera, una linea serpeggiante che ora non c’è più.

ultima corsa – quindicesima puntata

Sedicesima puntata: sul Lago d’Orta con una ferrovia secondaria.

ultima corsa – sedicesima puntata

Diciassettesima puntata: Voghera-Varzi, tra le colline dell’Oltrepò.

ultima corsa – diciassettesima puntata

Diciottesima puntata: in Valsesia i treni non viaggiano più.

ultima corsa – diciottesima puntata

Aggiornato lunedì 11 aprile 2016 ore 14:24
TAG