Easyfeel: la colf 2.0

I ragazzi delle pulizie

martedì 12 gennaio 2016 ore 06:58

La storia inizia così, con tre ragazzi, coinquilini, che fanno gli studenti a Milano. E che, come ogni studente, a un certo punto si trovano a dover gestire l’annosa questione delle pulizie. Annosa soprattutto perché sono studenti e perché si sa, quando si vive insieme, pulire è sempre il compito ingrato di qualcun altro.

Allora decidono di fare le cose in grande. O meglio, gli viene quell’idea che un po’ cambierà il loro futuro: o almeno, per ora l’ha fatto.

Pensano che è difficile, quando sei nuovo in città, trovare qualcuno che ti dia una mano in casa: perché di solito è passaparola, è qualcuno di fiducia, l’amico di un amico. E pensano anche che sarebbe bello ci fosse invece un luogo, anche virtuale, dove poter trovare un professionista di cui potersi fidare anche se non lo conosci.

E nasce Easyfeel, che è proprio quel luogo. Anzi. Una piattaforma.

Un ufficio di collocamento per professionisti delle pulizie e utenza, privata o aziende. E che non solo tutela i clienti, ma anche i lavoratori, in un ambiente dove di solito il nero è pratica fastidiosamente comune.

I prezzi accessibili, i compensi buoni.

Abbiamo parlato con Andrea, uno dei tre ragazzi di cui sopra che ora non ha più problemi con le pulizie di casa.

Supponiamo.

Se anche tu sei un Pioniere e vuoi raccontarci la vita che ti sei inventato scrivi a pionieri@radiopopolare.it

 

Ascolta la puntata

 

Aggiornato giovedì 14 gennaio 2016 ore 11:27
TAG