food design italico

Giocare col cibo

martedì 19 gennaio 2016 ore 21:50

A Pionieri ci piace andare a caccia di settori lavorativi dove c’è ancora spazio per le idee e per inventarsi cose. E quella del food design (e dico food design a fatica, ma solo perché progettazione stilistica di generi alimentari suona obiettivamente peggio) è appunto una di queste aree, come ci racconta Gabriele Cossu. Uno dei due inventori, entrambi designer appunto, di Shockino, il cioccolatino il cui nome sembra tradire una bassa autostima del cioccolatino stesso, ma che in realtà ha del potenziale. Anzi, di più.

Ha del successo.  

Perché se, aldilà di qualche ricetta volutamente estrema e spesso eccessiva a caso, nell’ambito del cioccolato sembra essere stato detto un po’ tutto, la cosa bella di Shockino è che è anche divertente, oltre che davvero originale. È il primo cioccolatino componibile, e funziona più o meno così. Tre parti, una base con un perno verticale, un cerchio che si aggancia e un cappello a chiudere il tutto. Tre gusti diversi ovviamente, da combinare in più di duecento versioni.

Un’idea che ha il non trascurabile merito di essere passata dalle chiacchiere di due amici inventori a, in questo caso, i banconi di pasticcerie e negozi. Con un po’ di impegno e una serie di passaggi che il suo inventore ci racconta. Per ora lo si trova soprattutto nel Centro e Sud Italia, con qualche presenza a Milano e in Veneto. Presenza che in futuro però dovrebbe crescere, come ci ha detto Gabriele.

Se anche tu sei un Pioniere e vuoi raccontarci la vita che ti sei inventato scrivi a pionieri@radiopopolare.it

Ascolta la puntata

 

 

Pionieri – inventarsi la vita – è un programma a cura di Gianpiero Kesten e va in onda ogni giorno da lunedì a venerdì alle 13.30 su Radio Popolare.

Aggiornato mercoledì 20 gennaio 2016 ore 15:51
TAG