Primarie
Primarie Milano

Centrosinistra, è iniziata la competizione

lunedì 11 gennaio 2016 ore 08:00

Milano - La campagna elettorale delle primarie di Milano è entrata nel vivo, anche se i termini per la presentazione delle candidature scadono domani, 12 gennaio. Non farà parte della competizione del 7 febbraio l’ex consigliere provinciale del Pd Roberto Caputo, che ieri ha annunciato di non essere riuscito a raccogliere le firme, come ci aveva anticipato nei giorni scorsi.

Oggi l’appuntamento più atteso sarà alle 21 al Teatro Filodrammatici, dove Sel ha convocato una serie di esponenti della sinistra cittadina e i candidati Piefrancesco Majorino e Francesca Balzani. Alla serata è prevista anche la partecipazione del sindaco Giuliano Pisapia, anche se è possibile che questi rinunci visto che la raccolta firme per le presentazioni è ancora aperta.

Prima, alle 19, Majorino vedrà i ciclisti urbani milanesi al coworking Avanzi in via Ampere a Lambrate; si tratta di un gruppo di cittadini scontenti, nonostante i passi in avanti di questi anni. Balzani sarà alle 18.30 alla Libroteca di Marco d’Oggiono a Porta Genova.

Ieri, nel tardo pomeriggio, Giuseppe Sala ha incontrato un centinaio di responsabili dell’associazionismo cattolico cittadino presso Zona K, in via Spalato al quartiere Isola.

Per adesso non ci sono ancora in programma confronti con tutti i candidati, e anche le stesse agende sono in piena formazione, compresi i comitati di appoggio. Il fermento nel mondo del centrosinistra è stato però palpabile la scorsa settimana, con i primi incontri pubblici, dove la partecipazione è stata superiore alle attese. In tutti gli incontri c’è sempre stato il tutto esaurito, a conferma probabilmente di quanto detto dal sindaco Giuliano Pisapia, secondo cui queste primarie sarebbero state anche stavolta “bellissime”.

Aggiornato lunedì 11 gennaio 2016 ore 16:58
TAG