maurizio de giovanni

Bentornato, commissario Ricciardi

lunedì 25 gennaio 2016 ore 09:55

Milano - “La sera precedente Ricciardi aveva avuto la sorpresa di ritrovarsi di fronte, all’uscita della questura, nientemeno che Bruno Modo, lo scanzonato dottore che alla cura dei tantissimi malati che confluivano ogni giorno all’ospedale dei Pellegrini, nel vicino quartiere della Pignasecca, affiancava la competenza del miglior medico legale della città.

Una domenica di settembre, nella Napoli del 1932: il commissario Ricciardi e gli altri personaggi della celebre serie di Maurizio de Giovanni tornano a raccontarci con straordinaria eloquenza una città piena di vita e di morte, di ricordi e di speranze, con il suggestivo commento delle splendide foto d’epoca, selezionate da Stefania Negro e Luca Sorbo.

Il nuovo romanzo si intitola “Una domenica con il commissario Ricciardi” (ed. Skira) e rappresenta una nuova tappa nella carriera di uno dei più efficaci autori noir italiani, tradotto anche in molti altri paesi.

Maurizio de Giovanni ha da qualche hanno dato il via a un altro ciclo di romanzi (stavolta contemporanei), ispirati a quelli che Ed McBain ambientò nell’87° Distretto. I protagonisti della nuova serie (pubblicata da Einaudi) sono i Bastardi di Pizzofalcone, un gruppo di poliziotti chiamati a ricostruire la credibilità di un commissariato difficile.

Cecilia Di Lieto ha intervistato Maurizio de Giovanni a Cult.

Ascolta l’intervista a Maurizio de Giovanni

MAURIZIO DE GIOVANNI – UNA DO

Aggiornato martedì 26 gennaio 2016 ore 13:19
TAG