Allerta inondazioni

Il super tifone Melor minaccia le Filippine

lunedì 14 dicembre 2015 ore 13:49

Piu’ di 700mila persone sono state evacuate nel centro delle Filippine a causa della minaccia di frane giganti e inondazioni portata dal potente tifone Melor. Il tifone e’ arrivato nella parte settentrionale dell’isola di Samar con venti a 185 chilometri all’ora. Al momento non ci sono notizie di vittime o danni, ma l’area colpita e’ quella gia’ devastata nel 2013 dal tifone Haiyan, che causo’ 7.350 morti.

La situazione al momento è di grande tensione, in attesa dell’arrivo del tifone. Ci racconta la situazione da Bangkok il nostro collaboratore Stefano Vecchia.

vecchia 1

Dal 2013 le cose sono però cambiate e oggi il sistema di protezione civile delle Filippine sembra più pronto ad affrontare l’emergenza. Sentiamo ancora Stefano Vecchia.

vecchia 2

La zona delle Filppine che verrà colpita dal tifone Melor è particolarmente povera e le abitazioni sono spesso precarie. Anche questo è un motivo di timore per le possibili conseguenze dell’impatto. Ecco come la descrive da Bangkok Stefano Vecchia.

vecchia 3

 

Aggiornato lunedì 14 dicembre 2015 ore 15:01
TAG