Expo 2015
Sfuggire alla Siae

L’arte è mia e la gestisco io

martedì 03 novembre 2015 ore 11:39

Milano - Quella di oggi non è strettamente la storia di una professione possibile, almeno, non direttamente. È più che altro il racconto di un modo nuovo di gestire il proprio lavoro di artista, di musicista in particolare. Un’alternativa ai metodi “classici” di gestione della propria arte e in particolare di controllo sui propri diritti d’autore.

Control, CTRL per gli amici, è una realtà nuova che sta nascendo in questi giorni a Milano. Un modo innovativo e perfettamente in linea con le nuovi leggi europee sul diritto d’autore che prevede la gestione delle proprie opere in modo autonomo, senza perderne il controllo, appunto, come sucede oggi attraverso i canali “classici”.

In questo modo, oltre a rimanere padroni della propria musica in questo caso, si agevolano tutti gli attori della filiera della produzione musicale, dagli artisti ai locali, ai produttori agli studi.

Insomma, un’idea semplice e geniale che funziona. Cosa serve? Soprattutto il coraggio di uscire dai soliti schemi: al resto ci pensano i ragazzi di CTRL.

https://www.facebook.com/CTRL.MakeMusicFree/

http://ctrlproject.org/

 

 

Aggiornato venerdì 20 novembre 2015 ore 23:44
TAG
ItaliaArteGiovaniLavoroStorieTeatro