opere incompiute

La mappa 3/DIGA DI GIMIGLIANO (CZ)

martedì 03 novembre 2015 ore 04:08

Con Radio Popolare, un giro di ricognizione tra le opere incompiute in Italia.

Da poco è stato pubblicato l’anagrafe aggiornato con l’elenco integrale degli edifici e dei beni, di interesse nazionale o regionale, lasciati a metà, con un grande spreco di denaro pubblico.

La madre del non finito in Calabria si trova in provincia di Catanzaro: il progetto è quello di una diga sul fiume Melito. Il cantiere venne aperto nel 1975. Quarant’anni dopo, lo stato di avanzamento dei lavori è fermo al 13 per cento. A fronte di un costo previsto di 260 milioni di euro, ne mancano almeno 189 per il completamento. Ma, come ci racconta il giornalista del Quotidiano della Calabria Bruno Mirante, la diga è segnata sulle mappe. E si narra di quella volta che una coppia di turisti tedeschi si presentò con canoa e pagaia per passare una giornata sul lago Azzurro, che non esiste

 

 

Ascolta l’intervista a Bruno Mirante, giornalista del Quotidiano della Calabria

Bruno Mirante sulla diga di G

Aggiornato domenica 05 giugno 2016 ore 16:20
TAG