Ighli Vannucchi

La leggenda del trequartista pescatore

lunedì 30 novembre 2015 ore 18:30

“Io Photoshop non l’ho mai usato”.

Non ha bisogno di fotoritocco Ighli Vannucchi: non gli serviva prima per aggraziare le traiettorie delle sue magie di destro, tantomeno oggi per rendere più generoso il pescato.

Nato a Prato nel 1977, per quasi venti anni ha fatto su e giù per la penisola palla al piede. Lucchese, Salernitana, Empoli, Palermo alcune delle squadre in cui ha giocato. Sempre con il numero 10 sulle spalle, perché Ighli è e rimane l’autentico fantasista di provincia.

“Il 10 è il numero che rappresenta il calcio, il numero di Platini. Era il mio sogno da bambino, per me è stato un grande stimolo e una grande responsabilità” racconta.

https://www.youtube.com/watch?v=Iuo0v2u3MiM

Negli anni Vannucchi ha regalato tante gioie a tifosi e appassionati di fantacalcio con le sue giocate geniali, magari un po’ a intermittenza come è inevitabile per i giocatori con le sue caratteristiche e il suo tasso tecnico.

Oggi si diverte con il progetto Il Bomber e dà sfogo alla sua infinita passione per la pesca, come dimostra la fotografia.

Ascolta l’intervista di Ighli Vannucchi nella puntata numero 10 di Olio di Canfora.

VANNUCCHI PODCAST

 

 

Aggiornato mercoledì 02 dicembre 2015 ore 00:12
TAG
SportsportStorie