Il documentario

In viaggio con Mario Dondero

sabato 28 novembre 2015 ore 17:08

Milano - Marco Cruciani è l’autore di “Calma e gesso” un bellissimo documentario che racconta la storia di un grande fotoreporter e un grande uomo: Mario Dondero.
Classe ’28, nato a Milano, vissuto a Genova, giovanissimo partigiano nella Val d’Ossola, Dondero fu collaboratore fin dagli anni ’50 delle più note testate, soprattutto di sinistra, e frequentatore del Bar Jamaica. dove incontrò grandi artisti e fotografi come Ugo Mulas e Uliano Lucas.
A metà degli anni ’50, trasferitosi a Parigi, collaborò con “L’Espresso”, “L’Illustrazione Italiana”, “Le Monde” e altre importanti testate. A Parigi frequentò scrittori e intellettuali francesi. Fra le sue foto più celebri, quella del gruppo del Nouveau Roman, scattata a Parigi nell’ottobre 1959. Da Parigi, Dondero continuò a collaborare con importanti giornali italiani.
Le sue fotografie mostrano il suo amore per la gente, in Africa e in tanti altri paesi, come l’Afganistan, dove documentò il lavoro di Emergency.
Nel suo documentario, Marco Cruciani mette in luce la grande umanità di Dondero, il suo impegno civile e sociale,ritraendolo sempre in cammino, con la Leica in spalla, pronto a ritrarre uomini e donne, storie vere, con grande attenzione agli ultimi. Dalle sue riflessioni sulla fotografia, conosciamo i profondi sentimenti che lo hanno guidato nel suo lavoro e comprendiamo la singolarità di questo grande fotografo.
Il documentario, proiettato recentemente allo Spazio Oberdan di Milano,verrà pubblicato in DVD.
Abbiamo parlato di questo lavoro, realizzato nell’arco di cinque anni, con
l’autore Marco Cruciani.

Ascolta l’intervista a Marco Cruciani

CALMA e GESSO Marco Crucian

Aggiornato sabato 12 dicembre 2015 ore 19:37
TAG