allarme terrorismo

Esplode autobus a Tunisi: almeno 16 morti

martedì 24 novembre 2015 ore 17:51

Un autobus con a bordo 35 uomini delle Guardia presidenziale è esploso,provocando la morte di almeno 16 persone. Il luogo dell’incidente è Avenue Mohamed V a Tunisi. Tra i morti ci sarebbero  soprattutto i passanti. Il luogo dell’esplosione si trova nei paraggi dell’RDC, il partito dell’ex presidente Ben Ali. Era qui che lavoravano gli uomini a bordo del mezzo. Le notizie ancora sono molto parziali, ma pare che ci siano almeno 14 feriti, secondo il portavoce della presidenza Moez Sinaoui. Il centro di Tunisi ora è chiuso al traffico. Per la Reuters l’autore dell’attentato è un kamikaze che ha fatto deflagrare una cintura esplosiva.

Il presidente tunisino Béji Caïd Essebsiha dichiarato lo stato d’emergenza per i porssimi 30 giorni e il coprifuoco a partire dalle 21.

Il consigliere della presidenza della Repubblica, Firas Guefrech, ha parlato di “scene di guerra” su Twitter, aggiungendo che nessuna foto dal luogo dell’incidente è pubblicabile. Secondo i primi commenti si tratterebbe di un attentato terroristico, anche se nessuno lo ha rivendicato.

Aggiornato martedì 24 novembre 2015 ore 20:42
TAG