#pasolini40 - 3

Pasolini e Bologna: una maratona su Pilade

mercoledì 28 ottobre 2015 ore 13:16

Bologna - Nel quarantennale della scomparsa, Bologna rende omaggio a Pier Paolo Pasolini con un progetto speciale dedicato alla sua opera di poeta, narratore, saggista, cineasta e drammaturgo. Un tributo da parte della città in cui Pasolini è nato e dove si è formato intellettualmente.

Gianluca Guidotti ed Enrica Sangiovanni firmano “Maratona Pilade/Pasolini” che, il 1 novembre ripropone in un’unica giornata il complesso lavoro teatrale sul Pilade di Pasolini. Il progetto è realizzato dalla compagnia Archivio Zeta che, nel corso del 2015, ha messo in scena in luoghi e momenti differenti la tragedia pasoliniana, frammentandola in quattro diversi episodi.

Guidotti racconta a Cult le tappe del percorso di ricerca del progetto e condivide la consapevolezza dell’urgenza del lavoro di approfondimento su Pasolini in relazione alle contraddizioni della società contemporanea.

Ecco gli appuntamenti e i luoghi della performance del 1 novembre 2015:

  • ore 10 Villa Aldini, via dell’Osservanza 35/a PILADE/PARLAMENTO
  • ore 14 Poligono di Tiro Nazionale, via Agucchi 98 PILADE/MONTAGNE
  • ore 17 Pensilina Nervi, Piazza Liber Paradisus PILADE/CAMPO DEI RIVOLUZIONARI in collaborazione con il Quartiere Navile

Ascolta l’intervista a Gianluca Guidotti su “Maratona Pilade/Pasolini”

Cult: intervista a Guidotti

Aggiornato giovedì 29 ottobre 2015 ore 08:29
TAG