Dissesto idrogeologico

La mappa 1/LIGURIA

martedì 20 ottobre 2015 ore 09:17

Con Radio Popolare, un giro di ricognizione delle zone a rischio idrogeologico in Italia.

La prima tappa ci porta in Liguria, con due casi emblematici che ritornano nelle cronache ogni volta che si verificano piogge particolarmente abbondanti: la foce del fiume Magra, nello Spezzino, e Genova, costruita sopra i torrenti Bisagno e Fereggiano.

Il vicepresidente di Legambiente Liguria, Stefano Sarti, ci spiega che poco è stato fatto dopo le alluvioni più recenti, sia a livello di interventi strutturali sia a livello di manutenzione dei corsi d’acqua e del territorio circostante.

Dissesto idrogeologico in Liguria

L’intervista è di Lorenza Ghidini e Gianmarco Bachi

Aggiornato lunedì 30 novembre 2015 ore 16:00
TAG