Il regista a Milano

Francis Ford Coppola: la musica è un dono

martedì 27 ottobre 2015 ore 22:02

Milano - Al Teatro Dal Verme di Milano, il celebre regista americano Francis Ford Coppola ha incontrato il pubblico in un lungo e partecipato incontro organizzato nell’ambito di Meet the Media Guru (in collaborazione con ATP Basilicata e Regione Basilicata).

Coppola ha parlato della sua famiglia, risalendo le generazioni fino ai bisnonni, originari di Bernalda, località della Lucania dove il regista è recentemente tornato a vivere molti mesi all’anno, dedicandosi alla produzione enogastronomica e al turismo, trasformando in hotel di lusso quello che tutti a Bernalda chiamano “Il Palazzo.”

FFC ha naturalmente parlato anche di cinema e ha condiviso la sua notoria curiosità per i fenomeni storici e culturali, dal brigantaggio ottocentesco all’immigrazione europea verso le Americhe, dalle vicende degli italo-americani a New York all’evoluzione degli accenti europei nel mondo,  dall’opera lirica alla musica classica, vissuta come uno dei grandi piaceri della vita ma anche come abitudine di famiglia, dato che il padre Carmine era uno dei primi flauti della NBC Orchestra negli anni ’40 e che Coppola è parente stretto del direttore d’orchestra Riccardo Muti per parte di madre.

Ecco cosa ci ha risposto FFC quando gli abbiamo chiesto del suo rapporto personale con la musica:

Ascolta Francis Ford Coppola 1Francis Ford Coppola e la mus

Ed ecco il saluto al pubblico di Milano, con un altro riferimento alle tradizioni musicali di famiglia:

Ascolta Francis Ford Coppola 2 Francis Ford Coppola su famig

(immagine di Catilina Sherman)

Aggiornato giovedì 29 ottobre 2015 ore 08:30
TAG